informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come diventare career coach? Studi e opportunità

Commenti disabilitati su Come diventare career coach? Studi e opportunità Studiare a Bari

Vuoi sapere come diventare career coach? Vorresti conoscerne le attività così da poter diventare consulente di carriera? Sappi che questo è l’articolo che fa per te. In questa guida ti daremo tutte le informazioni di cui necessiti e ti chiariremo ogni dubbio in merito a questa professione. 

Il Career Coach è la risposta ai nuovi problemi e alle nuove sfide del mondo del lavoro. Questa figura professionale è stata introdotta solo recentemente in Italia: difatti, fino agli anni ’80, entrare nel mondo del lavoro era sicuramente più agevole, grazie alla presenza di scuole professionali, che aprivano una strada diretta al mondo del lavoro, e alla maggiore presenza di occupazioni.

Inoltre, il mercato del lavoro appariva circoscritto, poiché prima della grande esplosione delle professioni legate al web. I rapidi cambiamenti a cui assistiamo nel mondo del lavoro, hanno dunque richiesto la nascita di nuove figure professionali, come il Career Coach.  

LEGGI ANCHE – Trovare lavoro come psicologo: ecco i passaggi da seguire.

Diventare consulente di carriera

Convinti che prima di parlare di come diventare career coach fosse fondamentale introdurre questa nuova figura professionale, ci siamo chiesti chi, come operi e di cosa si occupi. Vuoi scoprirlo con noi? Prenditi qualche minuto, la nostra guida risponderà alle tue domande.

GGI ANCHE – Università online a Bari: le proposte per la tua formazione.

Chi è il career coach? Definizione e responsabilità

Il Career Coach è una figura professionale estremamente importante perché fornisce assistenza e consulenza sul lavoro alle persone che ne hanno bisogno. È un valido sostegno per definire, ridefinire e aiutare a raggiungere gli obiettivi professionali dei lavoratori.

Possono aiutarli a capire che tipo di lavoro stanno cercando o a pianificare un nuovo percorso di carriera. Offrire suggerimenti sull’attuale situazione lavorativa, aiutare gli individui a migliorare le loro capacità relazionali, di leadership, di gestione dello stress e di risoluzione dei conflitti.

Inoltre, all’interno di un’organizzazione o azienda, il Career Coach aiuta con la formazione e lo sviluppo del personale, nonché con le questioni relative all’occupazione e alle transizioni di ruolo.

Vediamo brevemente le principali attività che sarai chiamato a svolgere una volta diventato compreso come diventare career coach e divenuto consulente di carriera. Dovrai:

  • Intervistare i clienti per identificarne i punti di forza e di debolezza, gli interessi, le attitudini e gli obiettivi che si sono prefissati, così da selezionare ed offrirgli le opportunità di carriera più consone offerte dal mercato del lavoro;
  • Fornire strategie ed informazioni mirate a ottenere un lavoro, una promozione o ad affrontare i cambiamenti di carriera;
  • Dare consigli validi ai datori di lavoro su chi e quando assumere, su come migliorare l’ambiente di lavoro, incrementandone il grado di soddisfazione generale, e su come definire obiettivi misurabili e monitorare le prestazioni;
  • Sostenere i clienti nella ricerca del lavoro attraverso la revisione dei loro curricula, delle lettere di presentazione e della preparazione ai colloqui;
  • Valutare eventuali necessità di assistenza, come ad esempio l’assistenza finanziaria, la riabilitazione o l’ulteriore formazione ed indirizzare i clienti verso i servizi appropriati;
  • Promuovere o effettuare seminari e/o webinars;
  • Creare una rete di contatti così da promuovere in maniera attiva le opportunità di carriera.

Competenze e qualifiche richieste

diventare consulente di carriera

Per poter comprendere davvero come diventare Career coach è necessario formarsi attraverso i numerosi corsi a disposizione. A tal proposito vogliamo consigliarti il nostro Master I Livello in Coaching per l’orientamento e lo sviluppo di carriera, finalizzato a fornire ai partecipanti tutte le tecniche e le metodologie necessarie per avviare un percorso professionale in tutti gli ambiti della consulenza orientativa e dello sviluppo della carriera.

Ci sono, poi, delle caratteristiche intrinseche per poter svolgere al meglio questa professione che vengono sicuramente rafforzate attraverso lo studio, ma che devi possedere dentro di te. Vediamole insieme:

  • Saper comunicare in modo chiaro e con sicurezza con qualsiasi figura professionale;
  • Essere in grado di comunicare in modo onesto, strategico e trasparente;
  • Riuscire ad ascoltare i pensieri e le opinioni altrui, dimostrando grande empatia;
  • Essere sincero quando esprimi un giudizio, senza farti condizionare;
  • Dimostrare capacità nell’istaurare rapporti ed abilità di servizio al cliente;
  • Saper risolvere eventuali problemi e conflitti e saper trasformare le idee in obiettivi raggiungibili;
  • Dimostrare abilità nella gestione del tempo;
  • Strutturare e personalizzare l’approccio al cliente in chiave strategica;
  • Essere in grado di stabilire le priorità e saper gestire i carichi di lavoro in maniera organizzata;
  • Saper lavorare in ambienti frenetici e dinamici;
  • Riuscire a gestire, in modo professionale, tutte le informazioni, anche quelle tipicamente confidenziali;
  • Saper motivare gli altri ed avere una personalità ottimista. 

Quando si ricorre ad un Career Coach?

Come abbiamo già accennato, oltre allo studio, per diventare un consulente di carriera possono essere utili anche delle caratteristiche innate, insite nella persona. Questo perché la professione può essere vitale per tutte le persone che necessitano del tuo aiuto. Ma quando e perché un cliente decide di affidarsi a ad un career coach?

  • Quando vuole intraprendere un percorso di formazione mirato che non solo soddisfi i suoi interessi, ma che sia in grado di indirizzarlo verso la sua futura carriera lavorativa;
  • Se indeciso tra continuare gli studi o iniziare a lavorare, necessita di una persona molto preparata che sia in grado di indirizzarlo su quello che è meglio per lui, evitandogli inutili sprechi di energia;
  • Se ha il desiderio di intraprendere una determinata carriera o avviare una specifica attività, senza sapere da dove iniziare, o se si dovesse essere arenato durante lo svolgimento della sua professione;
  • Quando deve affrontare importanti cambiamenti sul posto di lavoro, come ad esempio un cambio di professione, e non è in grado di affrontarli da solo. 

In poche parole, il Career Coach è fondamentale per tutte quelle persone che vogliono intraprendere un percorso, ma non riescono a focalizzarlo, o che si trovano davanti a dei cambiamenti che non sono in grado di fronteggiare in autonomia, o banalmente decidono di cambiare professione, di ripartire da zero e cercano un modo opportuno per farlo. Ma non solo: il Career Coach aiuta le persone a scoprire le proprie risorse interne, a valutare le proprie capacità, a scoprire i propri interessi e ove necessario a redigere il proprio curriculum vitae.

Quanto costa il servizio di Career Coaching?

I costi del Career Coaching dipendono inevitabilmente da diversi fattori:

  • Numero e durata degli incontri;
  • Modalità degli incontri: tramite Skype, a domicilio del cliente o presso lo studio del Career Coach;
  • Competenza e rilevanza del Coach in termini di esperienza e notorietà;
  • Esigenza del cliente: parere professionale piuttosto che un percorso implementato da zero.

È evidente che il costo che si sostiene per un Career Coach sia da considerare come un investimento sul proprio futuro. Nonostante i costi più o meno elevati, che dipendono dai suddetti fattori, per un lavoratore in difficoltà o con problemi sul lavoro, è un investimento da prendere sicuramente in considerazione.

Conclusioni

In questa nostra guida ti abbiamo offerto tutte le informazioni necessarie su come diventare Career Coach.

Se questa professione ti piace e pensi di essere portato a svolgerla, inizia subito il tuo percorso. Da parte nostra un grande in bocca al lupo. 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali