informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come fare un business plan: la guida completa

Commenti disabilitati su Come fare un business plan: la guida completa Studiare a Bari

Un business plan è più di un documento. È una guida che ti aiuta a delineare e raggiungere i tuoi obiettivi. Uno strumento di gestione che consente di analizzare i risultati e prendere decisioni strategiche. E un prospetto che permette a gli investitori di capire come la tua azienda opererà e crescerà. In breve, se stai pensando di avviare un’impresa o hai intenzione di presentare la tua attività agli investitori, scrivere un piano aziendale può aumentare le tue possibilità di successo.  

Non preoccuparti, non devi avere una laurea in economia o contabilità per mettere insieme un ottimo piano aziendale. Questa guida ti mostrerà come realizzare il tuo business plan passo dopo passo senza alcuna complessità o frustrazione. 

Perché scrivere un business plan?

Non sei ancora sicuro che un business plan valga il tempo e l’investimento? Pensi di poterne fare a meno per gestire la tua attività? Potresti, ma ti perderai alcuni vantaggi chiave offerti da un piano aziendale. Avere un business plan ti aiuterà nei seguenti modi.

Guida e fai crescere la tua attività

Scrivere un business plan significa gettare le basi per la tua attività. Non stai prevedendo il futuro, stai lavorando sugli aspetti fondamentali della tua attività che ti aiuteranno a crescere. Questo documento iniziale non è pensato per essere perfetto, ma è progettato per essere rivisto e adattato per aiutarti a identificare e raggiungere i tuoi obiettivi. 

Senza un business plan come riferimento, sarà molto più difficile monitorare i tuoi progressi, apportare modifiche e avere informazioni storiche prontamente disponibili a cui fare riferimento quando si prendono decisioni difficili. La creazione di un piano aziendale ti assicura di avere una tabella di marcia completa, riguardante non solo dove prevedi di andare, ma anche dove sei già stato.

Proponi e ottieni finanziamenti

Gli investitori e i creditori devono sapere che hai una solida conoscenza della traiettoria della tua attività. Devi dimostrare che esiste un obiettivo raggiungibile e sostenibile per la tua soluzione, che hai un servizio/prodotto il mercato e che la tua attività può essere finanziariamente stabile. Ciò significa avere a disposizione dei potenziali investitori i rendiconti finanziari, le previsioni e una spiegazione comprensibile del proprio modello di business. Scrivere il tuo business plan ti aiuta a mettere insieme tutti quei pezzi.  

Prendi decisioni strategiche sicure

Spesso, ti ritroverai a prendere decisioni importanti in periodi di crescita, declino o addirittura crisi esterne. Ciò richiede che tu prenda decisioni altamente consequenziali molto più rapidamente di quanto potresti desiderare. E, senza informazioni aggiornate sulla pianificazione e sulle previsioni, queste decisioni potrebbero essere meno certe o strategiche di quanto dovrebbero essere.

Con un business plan scritto, regolarmente revisionato, puoi prendere decisioni molto più sicure. Avrai tutte le informazioni necessarie per sapere quando potrai assumere nuovi dipendenti, lanciare una nuova linea di prodotti o anche solo fare un acquisto importante. Allo stesso tempo, puoi anche pianificare in anticipo nel caso in cui una decisione non funzioni come previsto, riducendo al minimo il rischio potenziale.

Componenti chiave di un piano aziendale

Sia che tu stia costruendo un piano aziendale per raccogliere fondi e far crescere la tua attività o semplicemente per capire se la tua idea funzionerà, ogni piano aziendale deve coprire sei sezioni essenziali. Ecco una rapida panoramica di ciascuna sezione.

1. Riepilogo esecutivo

Il riepilogo esecutivo è una panoramica della tua attività e dei tuoi piani, da riassumere in una o massimo due pagine. Si propone come presentazione del piano, anche se molte persone lo scrivono per ultimo. 

2. Opportunità

La sezione opportunità risponde a queste domande: cosa vendi effettivamente e come risolvi un problema (o “bisogno”) per il tuo mercato? Qual è il tuo mercato di riferimento e la concorrenza?

3. Esecuzione

Nel capitolo relativo all’esecuzione del tuo business plan, risponderai alla domanda: come coglierai la tua opportunità e la trasformerai in un business? Questa sezione tratterà il tuo piano di marketing e vendita, le operazioni e le metriche per il successo. 

4. Riepilogo della società e della gestione

Gli investitori cercano grandi team oltre a grandi idee. Usa il capitolo società e gestione per descrivere il tuo team attuale e chi devi assumere. Fornirai anche una rapida panoramica della tua struttura legale, posizione e cronologia se sei già attivo e funzionante. 

5. Piano finanziario

Il tuo piano aziendale non è completo senza una previsione finanziaria. Dovrai iniziare con una previsione di vendita, un rendiconto del flusso di cassa, una panoramica di profitti e perdite e il tuo stato patrimoniale. 

6. Appendice

Se hai bisogno di più spazio per le immagini dei prodotti o informazioni aggiuntive, usa l’appendice per questi dettagli.

La pianificazione aziendale è un processo continuo che può aiutarti a concretizzare la tua idea, fissare obiettivi, gestire e presentare con successo la tua attività. Se non sei sicuro di dove iniziare, può essere molto utile cercare tra i tanti modelli di business plan disponibili online. 

Se desideri entrare in possesso degli gli strumenti e delle strategie più innovative e all’avanguardia nella progettazione e realizzazione di un’impresa, Unicusano ha istituito un master appositamente dedicato ai laureati in materie economico-scientifiche con una spiccata propensione per il settore dell’imprenditoria.

Credits immagine: Depositphotos/peshkova

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali