informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come studiare per le materie scientifiche gli approcci da provare ora

Commenti disabilitati su Come studiare per le materie scientifiche gli approcci da provare ora Studiare a Bari

Ti stai chiedendo come studiare materie scientifiche? Sei uno studente e con i tuoi colleghi sei alle prese con gli esami e non sai da dove incominciare a studiare fisica o a studiare chimica?

Abbiamo una bella notizia per te: sei nel posto giusto al momento giusto. Infatti, in questa guida dell’Università Unicusano, troverai degli spunti molto utili per riuscire a raggiungere i tuoi obiettivi. Una premessa è doverosa: tutto parte dalla tua determinazione e la tua perseveranza, quindi rimboccati le maniche e non farti spaventare da questi esami.

Ogni esame, che sia scolastico o universitario, ha le sue difficoltà, ma ci sono degli elementi comuni a tutte le materie. Come la necessità di concentrarsi nello studio, l’impegno e la dedizione, la metodologia adottata.

Queste sono prerogative fondamentali per poter raggiungere gli obiettivi che gli studenti si prefissano. Difatti per studiare le materie scientifiche non basta avere una buona memoria, ma è richiesta grande concentrazione e applicazione.

LEGGI ANCHE – Università online a Bari: le proposte per la tua formazione.

Studiare sì, ma come?

Fisica, chimica e tutte le altre materie scientifiche creano un po’ di panico in diversi studenti. Si tratta di materie oggettivamente complesse, ma anche affascinanti. Andiamo a vedere come approcciarsi ad esse nel modo migliore.

LEGGI ANCHE – Master a Bari: ecco i più spendibili nel mondo del lavoro.

Le mosse vincenti per studiare materie scientifiche

Qui di seguito vogliamo offrirti una serie di consigli su come studiare materie scientifiche. Spiegandoti l’importanza ed il vero senso dello studio e cercando di trasmetterti un metodo che possa facilitarti nella preparazione degli esami.

Vediamo insieme gli approcci che devi assolutamente provare:

  • Procurarsi un ottimo libro di testo, che possa offrire un’adeguata preparazione allo studente. Se ben fatto e ricco di esempi, può diventare un punto di riferimento per chi si avvicina alla materia;
  • Prendere appunti durante le lezioni è sicuramente uno degli approcci più importanti e utili in fase di studio. Infatti, prestando la massima attenzione e ripassando giorno dopo giorno gli appunti presi, potrai velocizzare il processo di assimilazione e renderlo più semplice. Non vergognarti di fare domande al docente o al tutor, è lì per quello ed è molto importante togliersi un dubbio appena sorge;
  • Studiare di volta in volta è importantissimo. Specie se parliamo di materie scientifiche che richiedono un tasso di apprendimento particolarmente elevato. Ritrovarsi a studiare chimica o studiare fisica “one shot” è impensabile e poco probabile;
  • Utilizzare riassunti e schemi fatti da te è molto importante e utile. Schematizzando i concetti riuscirai a costruire, nella tua testa, un procedimento logico in grado di facilitare il processo di assimilazione delle nozioni;
  • Dare vita ad un formulario per gli esercizi. In esso puoi riportare le formule e i passaggi chiave degli esercizi che ti troverai ad affrontare. Il formulario è uno strumento molto utile soprattutto per studiare fisica, poiché, scrivendo le formule, stimoli la memoria ed immagazzini le informazioni;
  • Fare tanti esercizi. Indispensabili nelle materie scientifiche, specialmente per studiare chimica e fisica nel migliore dei modi. La teoria e la pratica devono andare di pari passo. Solo così potrai avere una visione completa della materia.

Studiare materie scientifiche in gruppo

Se pensi che quello che ti abbiamo appena consigliato non sia sufficiente su come studiare le materie scientifiche, sappi che non abbiamo ancora finito. Infatti, tra gli approcci assolutamente da provare, non potrebbero mancare tutte le attività da fare con i tuoi colleghi studenti. Quali? Vediamole insieme:

  • Assistere agli esami dei tuoi colleghi può essere molto utile per capire quali domande vengano fatte, quali risposte soddisfino il tuo docente e dunque come superare al meglio l’esame che stai preparando;
  • Preparare un esame in gruppo può essere utile quando si fa fatica a capire un argomento o semplicemente la materia si dimostra noiosa. Qualunque sia la motivazione che ti spinge a lavorare in gruppo, grazie al confronto potrai comprendere gli aspetti critici della materia;
  • Reperire materiale sul web può essere utile quando il libro di testo è deficitario o semplicemente se si vuole approfondire ulteriormente la materia che stai studiando. Considerando che studiare chimica o studiare fisica non è proprio una passeggiata, cosa c’è di meglio che cercare di sanare i propri dubbi con l’aiuto di appunti verificati presenti sul web o di esercizi messi a tua disposizione dai vari siti?

studiare fisicaSe tutto questo non fosse sufficiente, ti consigliamo le ripetizioni private che possono essere un ottimo strumento per affrontare i problemi creati dalle materie scientifiche e per rispondere ad ogni tuo dubbio. Assicurati però che chi ti assiste sia ben preparato, e non sentirti in difetto: fai tutte le domande di cui hai bisogno e prendi appunti in modo ordinato e dettagliato. Insomma, sfrutta al massimo questo sostegno che ti viene dato.

Come potrai immaginare, l’aiuto dall’esterno non basta: impegno e determinazione devono essere sempre presenti nel tuo percorso di studi. L’atteggiamento e la tua predisposizione allo studio sono determinanti per affrontare adeguatamente le materie scientifiche e raggiungere i risultati sperati.

Le regole per uno studio efficace

Dopo aver introdotto quelli che a nostro avviso sono tasselli fondamentali su come studiare per le materie scientifiche al meglio, vogliamo sottolineare la grande importanza ricoperta dal metodo di studio, sia per raggiungere il successo durante il tuo percorso universitario, che per non stravolgerti la vita di tutti i giorni.

A tal proposito, infatti, è fondamentale riuscire a studiare senza mettere da parte i propri hobby e le passioni e senza compromettere la serenità mentale e la vita sociale, in quanto più lo studio viene percepito come uno stress, più difficile sarà affrontarlo, maggiori saranno i problemi nel superare gli esami, specie se inerenti a materie quali fisica o chimica. Vediamo insieme qualche consiglio da seguire per studiare al meglio:

  • Realizza un piano di studio e cerca di rispettarlo, gestisci i tempi e fai in modo di essere concentrato e costante, sii metodico e ordinato;
  • Poniti degli obiettivi raggiungibili, suddividendoli tra quelli a breve termine e lungo termine;
  • Cerca di memorizzare in fretta, annullando ogni forma di distrazione e opta per un’alimentazione congrua allo studio: ti sembrerà banale, ma un’alimentazione basata su prodotti che rafforzino la memoria può essere fondamentale per raggiungere gli obiettivi prefissati;
  • Accompagna lo studio con momenti di relax, fondamentali per staccare dalla routine e permetterti di scaricare la tensione. A tal proposito ti consigliamo di praticare attività fisica, che sia all’aria aperta o dentro una palestra;
  • Scegli l’orario migliore per studiare, quello in cui sei nel pieno delle forze: consigliamo la mattina perché durante la notte vengono rigenerate le energie e sarai decisamente più carico. È altrettanto importante dove studiare: opta per un luogo lontano dalle distrazioni e ben illuminato, così da non appesantire la vista, specie se intendi trascorrere molto tempo sui libri.

Conclusioni

In questa guida su come studiare materie scientifiche ti abbiamo consigliato gli approcci che dovresti assolutamente provare per affrontare al meglio le materie scientifiche.

Ora che hai capito come studiarle, ricordandoti che per poter raggiungere i tuoi obiettivi, oltre a seguire i nostri consigli, è necessaria la tua applicazione allo studio e la tua determinazione.

Se vuoi approfondire lo studio di queste materie, ti consigliamo di visitare la sezione didattica del portale Unicusano.it. Probabilmente troverai particolarmente interessante l’area ingegneristica, che va dal corso di laurea in Ingegneria Agroindustriale a quella Biomedica, passando per Meccanica ed Elettronica.

Ti facciamo un grande in bocca al lupo per i tuoi studi.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali