informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa scrivere quando si allega un curriculum? 5 modelli da utilizzare

Commenti disabilitati su Cosa scrivere quando si allega un curriculum? 5 modelli da utilizzare Studiare a Bari

Non sai cosa scrivere quando si allega un curriculum?

Allora ecco subito una buon notizia per te: in questo momento ti trovi nel posto giusto. In questo articolo, infatti, parleremo proprio di come scrivere una mail di questo genere. Fornendoti tanti consigli utili ed esempi pratici utilizzabili direttamente o comunque adattabili al caso specifico.

Perché preparare una perfetta email per inviare curriculum è importante tanto quanto una lettera di candidatura vecchio stampo, seppur con le immaginabili differenze tra due sistemi: uno più smart e uno più tradizionale.

Vuoi saperne di più? Allora non perdiamo tempo ed entriamo subito nel merito del tema centrale di questa vera e propria guida su cosa scrivere quando si allega un curriculum. Buona lettura.

LEGGI ANCHE – Come scrivere una raccomandata: quello che devi sapere.

Lettera di presentazione CV via mail: cosa devi sapere

Se la domanda “come invio in allegato il mio curriculum vitae” ti tormenta non preoccuparti. Nei paragrafi che seguono, daremo infatti risposta, ma soprattutto ti forniremo esempi concreti, su cosa scrivere quando si invia un curriculum per email. Per qusto ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo.

Cosa scrivere nell’oggetto di una mail

La prima cosa da prendere in considerazione quando ci si preoccupa di cosa scrivere quando si allega un curriculum, prima ancora del corpo della mail vero e proprio, è naturalmente l’oggetto.

In questo, è importante fare riferimento alla posizione per la quale ti stai candidando tramite, appunto l’invio del CV.

Ecco subito tre esempi di cosa scrivere come oggetto:

  1. Invio curriculum per candidatura a segretaria/o;
  2. Invio candidatura per impiegato contabile;
  3. Candidatura per impiegato contabile (rif. annuncio del …).

Si tratta naturalmente di esempi adattabili alle diverse posizioni lavorative di turno.

In caso di oggetto mail candidatura spontanea in inglese, basterebbe tradurre quanto scritto in:

  1. Sending curriculum for candidacy to secretary;
  2. Sending application for accounting clerk;
  3. Application for accounting clerk (announce announcement of …).

Fatte queste doverose premesse, entriamo nello specifico di cosa scrivere quando si allega un curriculum nel corpo della mail.

Mail presentazione curriculum: esempio 1

Iniziamo con gli esempi di lettera di presentazione via mail vere e proprie.

Spett.le …,

In relazione all’offerta di collaborazione da Voi pubblicata sul numero … di…, mi permetto di sottoporre alla Vs. Cortese Attenzione il mio Curriculum Vitae, corredato da una breve scheda tecnica relativa alle competenze da me acquisite in ambito di…, attività che svolgo in proprio da molti anni.

Sono attualmente alla ricerca di una Azienda con la quale collaborare stabilmente, e la mia disponibilità per una collaborazione professionale è immediata.

Rendendomi a Voi disponibile per un colloquio presso i Vostri Uffici, Vi ringrazio fin d’ora per la Cortese Attenzione e resto in attesa di un Vostro riscontro.

FIRMA

Mail candidatura spontanea: esempio 2

Gent.mo/a Responsabile del personale,

Mi chiamo …, ho … anni e sono laureato in … a … con ottimi voti.
Nel … ho conseguito il diploma di Master in … presso l’Istituto…
Attualmente lavoro come freelance nel campo del…

Mi ritengo una persona determinata e capace di organizzare il proprio lavoro in modo autonomo, ma credo soprattutto nelle potenzialità del lavoro di squadra.
Potrete trovare tutte le informazioni sul mio percorso formativo e professionale nel Curriculum Vitae allegato alla presente.

Nella speranza di potervi incontrare per un colloquio, porgo Cordiali saluti.

FIRMA

Cosa scrivere nella mail per inviare un curriculum: esempio 3

mail presentazione curriculum esempioEgregio/a Responsabile del personale,

con la presente, desidero sottoporre alla Sua attenzione il mio curriculum vitae.
Sono laureata in … e già durante la formazione accademica e post laurea ho mostrato particolare interesse per il …

Ho successivamente sviluppato esperienze professionali nell’ambito …
Spero che la mia formazione e le mie esperienze lavorative possano interessarLa e resto a Sua disposizione per ogni chiarimento in merito alla mia candidatura.

Nell’attesa di un Suo cenno di riscontro, porgo i miei migliori saluti.

FIRMA

Lettera di presentazione autocandidatura: esempio 4

Buongiorno,

in riferimento al vostro annuncio di Addetta mensa che ho letto sul vostro sito, mi permetto di sottoporre il mio curriculum alla vostra attenzione per candidarmi a tale posizione.

Pur non avendo esperienza diretta nella mansione ritengo che le mie doti caratteriali, la mia disponibilità e la mia forte motivazione per lavorare nel settore, possano essere di vostro interesse.

Vi informo che risiedendo a …, località vicina a molti dei vostri ristoranti, rimango disponibile anche per lavorare in più luoghi di lavoro, secondo le vostre esigenze.

FIRMA

Lettera di presentazione curriculum: esempio 5

Buongiorno,
Mi permetto di inviarLe in allegato il mio curriculum per candidarmi come addetta mensa nei vostri ristoranti della provincia di Milano.

Ho lavorato nel settore della ristorazione per circa 10 anni, ricoprendo diversi ruoli sia in cucina che nel servizio ai tavoli e alla distribuzione dei pasti.

Sono disponibile fin da subito, nella fascia oraria 8.30-15.30. Le segnalo che sono in mobilità fino al …

In attesa di un Vostro gentile riscontro, si saluta cordialmente.

FIRMA

Lettera presentazione curriculum via mail: motivazioni

Adesso hai più chiaro come scrivere una lettera di presentazione?

In realtà abbiamo ancora alcuni consigli da darti. Ricorda che una lettera accompagnamento cv è anche una lettera motivazionale.

Il semplice curriculum, infatti, aldilà del contenuto che certamente è un primo importante metro di valutazione della tua candidatura, viene presentato indistintamente da tutti. Mentre una bella lettera di candidatura, che possa mettere in evidenza le tue motivazioni e magari le tue idee da applicare al lavoro per far ottenere risultati ai potenziali clienti o datori di lavoro, è qualcosa che può colpire in maniera decisiva chi deve valutarti e che non tutti presentano.

Non solo curriculum vitae e frasi fatte, dunque, ecco cosa scrivere quando si allega un curriculum per posta elettronica.

Chiusura della lettera motivazionale

Prima di chiudere questa guida Unicusano su cosa scrivere quando si allega un curriculum, spostiamo l’attenzione su come concludere una mail / lettera motivazionale.

Avrai notato che in ogni lettera motivazionale esempio che ti abbiamo proposto all’interno di questo articolo, molta enfasi è riservata ai ringraziamenti ed ai saluti finali.

È molto importante, infatti, utilizzare frasi come “Ringraziandovi per questa opportunità, si saluta cordialmente”, oppure “Confidando nella possibilità di incontrarvi personalmente per un colloquio conoscitivo, porgo cordiali saluti”. Nonché sottolineare la tua disponibilità a rimanere a disposizione per qualsivoglia dubbio, richiesta o necessità.

Inoltre, dopo la firma, consigliamo di ricordare i propri contatti: numero di telefono, cellulare, indirizzo/i email, nome dell’eventuale ditta o, se opportuno, numero di Partita Iva.

E con questo, almeno per il momento, è tutto. La nostra guida su cosa scrivere quando si allega un curriculum, almeno per il momento, si conclude qui. Sperando di esserti stati di aiuto, non ci rimane che augurarti di ricevere tante risposte per fissare dei colloqui e, soprattutto, di trovare presto un’occupazione in grado di soddisfare le tue ambizioni e aspirazioni. Buon lavoro.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali